A proposito del lunedì mattina

Ne prendo atto.

Prendo atto che anche lundi.am ha imboccato la strada giustizialista, sebbene in modo autogestito, e che lo ha fatto adottando il percorso più comodo, ossia simulando quello che in Italia si chiama il “rito abbreviato”: un processo che non prevede dibattimento ma solo l’emissione di una sentenza e l’esecuzione di una condanna.

Prendo atto che la redazione del blog fa questo trascurando quelle che potrebbero essere, in un mondo migliore, le responsabilità di un’intelligenza collettiva, nella riflessione, comprensione del fatto, mediazione e azione, preferendo inchinarsi al comprensibile dolore e sofferenza di una delle parti, ottemperando ai dettami di quella che si chiama “l’ideologia vittimaria”.

Prendo atto che alla fine si ricorre sempre ad un armamentario tristemente noto: la gogna, le foto segnaletiche e l’esilio, come se non ve ne fosse ancora abbastanza.

Molta strada resta da fare per imparare a gestire le contraddizioni, anche le più spiacevoli e dolorose, da cui neanche noi stessi, inutile dirlo, possiamo sentirci immuni a priori.

Prendo atto della posizione del lunedì sperando che con il martedì vada meglio.

0mmot 11 lug 2022

Questa voce è stata pubblicata in cronaca. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...